HAI LE GALLINE??? NON SEI VEGANA ALLORA!!!!!

I



In tanti mi scrivono per chiedermi come mai seppur vegana convinta e praticante ogni tanto pubblico post in cui propongo le uova delle mie galline. Rispondo con un post pubblico per evitare di dover rispondere ogni volta in privato a tutti quelli che sono incuriositi dalla faccenda o, in alcuni casi, che mi vogliono denigrare.







NON SEI VEGANA SE HAI LE GALLINE!
Tema che mio malgrado ho dovuto affrontare troppo spesso ed è giusto che scriva pubblicamente come stanno i fatti ...

Oltretutto a casa mia faccio corsi di autoproduzione eccoli : 
http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2015/10/corsi-privati-al-mio-domicilio-ovvero.html
ed ho un B&B eccolo: 
https://ilgirasolepontevico.wordpress.com
quindi ci sono tantissime persone che vanno e vengono e che hanno visto con i loro occhi come stanno questi animali e quanto spazio hanno a loro disposizione .




Mio marito sin da piccolo aveva la passione per i volatili, purtroppo ...o per fortuna ....
Uno dei suoi sogni era riaverli, ma prima di abitare qui in questa oasi di pace non avevamo uno spazio da dedicare alle loro esigenze quindi abbiamo aspettato il momento opportuno.
Il momento è arrivato quando siamo approdati in questa casa, 4 anni fa....

Una parte di questi animali da cortile li abbiamo salvati da allevamenti intensivi che avrebbero ammazzato dopo pochissime settimane ( mentre qui razzolano da quattro anni ) e moriranno quando loro decideranno non per mano di qualche uomo, cosi almeno lo spero , visto che in zona spesso spariscono di notte animali da cortile ...
Altre galline sono state portate qui da "Porci comodi" un'associazione animalista che si impegna a salvare animali, queste galline, cosi dette "da carne" erano stivate in condizioni non troppo sane e cercavano qualcuno che se ne prendesse cura, ne ho adottate 7 .



Questi animali , vengono nutriti con mais che acquistiamo in zona (abbiamo provato a produrcelo ma necessita di troppa acqua , quindi abbiamo optato per acquistarlo e produrre solo mais per pop corn per i miei figli e gli amichetti che vengono a giocare qui) , e verdura del nostro orto non trattato , insomma mangiano meglio di una persona che vive in città e acquista al supermercato , inoltre mangiano i nostri avanzi di cibo vegetale .
Spontaneamente e senza forzature, lasciandole libere di razzolare di giorno e di notte di entrate nel pollaio quando si fà buoi, senza forzature di nessun genere, ogni tanto regalano delle uova ...
Il dilemma era ed ora???

Io non mangio uova, mio marito però si considera ancora onnivoro, al massimo vegetariano, anche se mangia ciò che preparato io, quindi una volta la settimana due uova le cucina e di rimando a volte anche i bimbi assaggiano e mangiano, li lascio liberi di fare perché credo che ogni forma di imposizione non sia corretta, racconto, spiego e rispondo ai loro quesiti ma lascio almeno per le uova che producono le nostre galline decidere loro, la carne ed i latticini in casa mia non entra , le uova ci sono ....

Queste galline sarebbero morte anni fa, senza vedere e assaggiare dell'erba sana, senza vedere la luce del sole, cibati con mangimi con soia OGM, antibiotici perché stando in piccoli spazi si ammalano, e con nutrienti di sintesi perché non possono trovare in natura ciò di cui necessitano per la sopravvivenza ...maltrattati, e finiti con una morte atroce, per poi finire nei supermercati e nei piatti a poco prezzo ....

Le amiche onnivore, chiedono queste uova ed io volentieri le assecondo, sapendo che comunque hanno un enorme rispetto per queste mie galline pur essendo comunque non vegane.

Ognuno è libero di decidere per sé, sulla sua etica e morale.

Io ho scelto ma non voglio convincere nessuno, le mie scelte divulgative sono solo per informare ....

Se conoscete metodi per non far produrre più uova ad una gallina fatemi sapere , a mio avviso da che mondo è mondo le galline hanno sempre fatto uova , ma siccome nessuno nasce imparato ....fatemi sapere ...
Ovviamente un metodo sano .....
Non gli tiro il collo!!



Etichette: