IL DOLCE POVERO ricetta bulgara

Mi arrivano tantissime mail e messaggi ,GRAZIE GRAZIE DAVVERO!
Non riesco purtroppo a rispondere a tutti , in questo periodo poi .......La natura si risveglia ,io con lei , l'orto mi chiama , i bambini giustamente vogliono giocare solo all'aperto e quando non sono loro a chiederlo sono io che li sprono a farlo , le autoproduzioni continuano i libri pure , di  lavoro cen'è eccome , quindi mi scuso con tutti , ma non riesco più a gestire tutta la posta che mi arriva , scusatemi , spero e mi auguro mi capiate e comprendiate che la vita famigliare , reale , naturale e locale ha il sopravvento , come a mio avviso è giusto che sia !

In uno di questi messaggi mi è arrivata questa ricetta , avevo il forno acceso con il pane in forno , quindi con forno già caldo , ho impastato immediatamente questo semplice dolce .
La ricetta arriva da Teodora , è una ricetta bulgara , il dolce dei poveri ....
Qui di seguito vi darò la ricetta originale , sotto metto le mie variazioni ...

RICETTA ORIGINALE :
- 1 tazza di acqua tiepida
- 1 cucchiaio di cannella
-1 tazza e mezza di zucchero
-lievito per dolci
- 2 tazze di farina
4 cucchiai di marmellata


RICETTA MODIFICATA DA ME :  Impasto che vedete nella foto in alto
-  tazza e mezza di acqua tiepida
- 1 cucchiaio scarso di cannella
- 1 tazza di zucchero integrale biologico di canna
- 1 tazza e mezza di farina integrale biologica di grano tenero
-5 cucchiai di marmellata di pomodori verdi fatta da me
- il succo di un limone con un cucchiaino di bicarbonato di sodio mischiati e uniti all'impasto per ultimo

Procedimento
Amalgamo tutti gli ingredienti mescolo bene , e alla fine unisco il lievito casalingo di limone e bicarbonato , metto nella tortiera e inforno a 150° per il tempo necessario alla cottura , ogni forno fà a sè inoltre dipende anche dallo stampo della torta .
Grazie Teodora!

Etichette: