COME RIUTILIZZARE LE BUCCE DELLE ARANCE .....

In questa foto , ci sono scorze di arance e mele , non trattate essicate ...
Io le essico nel mio adorato essicatore , mai elettrodomestico fù cosi apprezzato in casa mia , se spulciate qui nel blog potrete trovare un sacco di ricette ....
Perchè non utilizzo il forno??
Perchè spendere 179 euro per un essicatore??
Leggete qui . http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2012/10/lessicazione-perche-farla-che-vantaggi.html

http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2013/12/caramelle-di-cachi.html
http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2013/02/craker-di-semi-di-lino-crudisti-una.html
 e poi cercate cercate cercate .....

Comunque potrete anche essicare in forno , perderete un poco o tanto delle proprietà nutritive organolettiche olfattive ma è fattibile , basta stendere su una teglia da forno le scorze accendere il forno a 50° / 70° e aspettare che si secchino .....

A questo punto dopo avere essicato le scorze , lasciarle raffreddare e con un frullatore potente o con un macina caffè , polverizzare

Otterremo una polvere profumatissima ...
UTILIZZI DI QUESTA POLVERINA "MAGICA":

- un cucchiaino nell'impasto di biscotti e torte , darà profumo aroma e un tocco di inverno anche in estate
-da aggiungere a marmellate come pectina naturale quindi addensare oppure per dare aroma , aggiungere un cucchiaio ogni chilo di frutta (valutate poi , a seconda del vostro personale gusto)
-da aggiungere a frullati e gelati
-per realizzare sali da bagno
- per realizzare zuccheri aromatizzati
-per realizzare sale aromatizzato per la cucina
. per insaporire insalate  risotti e pasta ....
Ora tocca a voi inventare nuovi utilizzi..........

ALTRE IDEE RACCOLTE DAL WEB



da:  http://xriciclare.blogspot.it/2013/01/perle-con-bucce-darancia.html


da : http://xriciclare.blogspot.it/2013/01/perle-con-bucce-darancia.html

da . http://ecoenonspreco.wordpress.com/2012/01/20/ricicli-profumo-arancia/


da . http://idolcididani.blogspot.it/2012/12/ricetta-scorzette-di-arance-al-cioccolato.html


da . http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/28/detergente-eco-bio-multiuso-fai-da-te/482011/

Etichette: