DETERSIVO PIATTI FAI DA TE


Un classico dei detersivi, ormai spopola , tutti lo fanno e tutti lo usano ma ..non è ma i troppo tardi per riproporlo .
Con pochi semplici umili ingredienti e con una semplicità disarmante otterremo un detersivo a tutti gli effetti efficace e che profumerà tutta casa quando lo realizzeremo.
Il profumo di limoni inebrierà ogni angolo della nostra abitazione rilasciando quel bello che ancora mi fa capire che la vera felicità età nella semplicità.
ingredienti:

 - 3 limoni  interi con la buccia ma togliere i semi 
- 400 ml di acqua 
- 200 gr  di sale - 
100 ml di aceto bianco 

PROCEDIMENTO

Tagliate i limoni  a piccoli pezzi avendo l'accortezza di togliere i semi, in modo che le lame del frullatore non si rovinino.
In un capiente frullatore mettere tutti e 4 gli ingredienti , frullare molto bene .
Svuotare il contenuto ottenuto in una pentola in acciaio e portare alla bollitura , fare sobbollire poi per circa 5 minuti, è qui che si sprigionerà un'ottimo profumo.
Spegnere il fuoco e fare raffreddare .
Il detersivo piatti è pronto, si conserverà alcune settimane nel mobiletto della nostra cucina, oppure se vorrete farne una grande quantità potrete conservarlo per mesi anche un anno intero , procedendo esattamente come se fosse una marmellata, in questo modo potrete fare questo detersivo poche volte l'anno approfittando delle offerte del supermercato oppure della sovrapproduzione delle vostre piante.

L'utilizzo è esattamente come un detersivo piatti tradizionale, mettere su una spugna, magari riciclata , eccone alcuni esempi : 
http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2013/09/tawashi-le-spugne-giapponesi-come.html
http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2013/05/come-fare-la-spugnetta-lavapiatti-con.html
http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2013/05/come-fare-la-spugnetta-lavapiatti-con.html
http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2012/03/spugnetta-lavapiatti-realizzata-con-la.html
http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2012/01/spugnetta-per-piatti-fai-da-te-con.html

e procedere al lavaggio a mano delle stoviglie .
Se invece avete la lavastoviglie (che io non ho) potrete riempire la vaschetta dedicata del detersivo , chiudere lo sportellino e procedere al lavaggio, in questo però fate molta attenzione, il detersivo realizzato dovrà essere molto cremosa e privo di pezzi interi o pezzettini piccoli di limone perché intaserebbero il filtro. 
Nella lavastoviglie poi potremo anche sostituire il brillantante con l'acido citrico eccolo: 
http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2014/05/citrato-di-sodio-cose-come-si-fa-come.html










Etichette: