MACROLIBRARSI

Fare di Necessità Virtù - Libro
Vivere in 5 con 5 Euro al Giorno - Libro
Cucinare Guadagnando in Soldi e in Salute - Libro
IL GIRASOLE ....IL MIO PROGETTO ..... PER DONARE : IBAN : IT 40 O(lettera) 08919 55000 000000202130 POSTE PAY : 4023 6005 9410 0424 CODICE FISCALE : RSSSFN75A71D150R grazie di cuore

SALUTE , AMORE , CONDIVISIONE DI AFFETTI DI SAPERI DI SAPORI ...quando i vegani mangiano solo insalata !

Cena di un giorno qualsiasi ......
MA MANGI SOLO INSALATA???
Beh non proprio ......

Unica cosa vegetariana le crespelle dolci cucinate con le uova delle mie gallinelle salvate da un allevamento e lasciate razzolare serene finchè morte naturale non le raggiungerà, le uova di natura le fanno non le lascio marcire a terra......

Per il resto GO VEGAN  a manetta!

- sesamo tostato con alga kombu e sale aromatizzato con sapori dell'orto
-ceci lessati con alga kombu per evitare gonfiori e per arricchirli di sali minerali
-cavolo crudo
- pesto con mandorle
- sale aromatizzato solo erbe dell'orto
-patate dell'orto e prezzemolo dell'orto
-pomodori dell'orto con basilico greco dell'orto
-cetrioli dell'orto
-peperone
- hamburger di lupini (ricetta tra qualche giorno)
BUON APPETITO

LA STORIA DI BARBARA , DA GRAFICA A CUOCA VEGAN A CREMONA

Si intravede da lontano, semplice giovane , ma tenace e sognatrice, quel tipo di sognatrice con i piedi per terra che lavora come un monaco ogni giorno per il suo sogno, che sono certa realizzerà!
Tutto inizia facendo dei corsi di sub, avvicinandosi a questo mondo apprezza sempre di più le bellezze del mare e si sensibilizza ai temi ambientali e tutti gli argomenti annessi , tantissimi.
Si informa, studia si iscrive all'università, ad un certo punto poi lascia il suo lavoro di grafica per aprire .......

IL PRIMO RISTORANTE VEG CON GASTRONOMIA DA ASPORTO VEG E MACROBIOTICO a CREMONA , o meglio il primo che io conosca con un'etica molto pensata ponderata valutata e studiata .
A 20 km da casa mia, in una cittadina ancora vivibile, due anni fà apre questo locale , di circa 100 mtq , dalla strada poco visibile ma lui esiste, ed è anche molto carino all'interno, mobili in cartone, colori vivaci ed atmosfera rilassante .





Alcune caratteristiche di questo locale :
TUTELA DELL'AMBIENTE E DELLA SALUTE
Utilizziamo solo prodotti biologici, biodinamici, ed ecosostenibili
ALIMENTI INTEGRALI ED ARTIGIANALI
Cuciniamo solo cereali integrali ed alimenti non  trattati industrialmente
I GRASSI CHE FANNO BENE
Ci serviamo solo di semi oleosi, come noci e mandorle, di olio extravergine d'oliva, (lino , argan...etc) estratti a freddo , che tra le varie proprietà benefiche , servono ad abbassare il colesterolo
I DOLCIFICANTI NATURALI
I nostri dolci sono preparati esclusivamente con succo 100% mela , sciroppo d'acero, sciroppo di riso, malto d'orzo, riso o mais oppure succo d'agave, dolcificanti che non alzano gli zuccheri nel sangue.
INSAPORIRE IN MODO SALUTARE
Aggiungiamo sale marino integrale solo in cottura , in quantità moderate . A crudo insaporiamo con gomasio, miso, salsa soia, o acidulato di umeboshi.
METODI DO COTTURA BILANCIATI
Evitiamo si alterare lo stato dei cibi preferendo metodi di cottura come : vepore, forno, wok e scottatura . Utilizziamo le alghe in cottura per rendere gli alimenti più digeribili.

I prezzi molto molto contenuti per la qualità che offre il luogo, direi molto onesti , pranzi a 12 euro, e cene con menù a 15, 20 , 15 euro .

Amina 


Questo il banco gastronomia , poco fornito perchè orario di chiusura e perchè ad agosto la città è impegnata con le ferie .
Un punto di forza di questo luogo è in primis la qualità, la professionalità, e la possibilità di portarsi a casa pietanze fresche , equilibrate con il metodo macrobiotico e con particolare attenzione a chi ha problemi di salute . 
I clienti sono per lo più...udite udite ...NON VEGANI  ma bensi onnivori informati sull'alimentazione, con problemi di salute più o meno gravi , intolleranti e persone che hanno trovato un luogo dove potersi fidare .
Un luogo dove l'attenzione all'alimentazione viaggia a braccetto con l'attenzione all'ambiente , in bagno infatti si utilizza carta e tovaglioli con carta riciclata e non sbiancata .
Una ricerca molto dettagliata dei fornitori, dei prodotti, delle ricette, e della cura del cliente che non lascia indifferente anche chi entra solo per curiosità.

GEA ECO STORE lo trovate a CREMONA (mia città natale) in via  Buoso da Dovara, 35 
telefono 3287934942

ORARI
lunedi : 17:00  -  20:00
martedi , venerdi : 10:00 - 14:30  /  17:00 -20:00
sabato : brunch dalle 11:00 alle 14:00   e happy hour  dalle 18:00  alle  20:00
meglio telefonare prima per prenotare !
Potete trovarla anche qui:  https://www.facebook.com/barbara.ghizzoni.1?fref=ts

LAVORI IN CORSO .....PER IL GIRASOLE!!

Smantellamento dei calcinacci 





grucce per armadio


Spugne fatte interamente a mano , acquistato stoffa di spugna e bordi e decori realizzati con materiale di recupero , salvato da discarica ...



altre spugne fatte a mano ,comprando solo la stoffa!



telo bagno realizzato con gli "scarti" di tessuto degli altri asciugamani ...


Tappeti realizzati con pezzi di stoffa di recupero

APPUNTAMENTI AUTUNNALI !


Qui di seguito i primi appuntamenti autunnali per informazioni più dettagliata scrivetemi a  stefaniarossinis@libero.it


SETTEMBRE
13 settembre TORBOLE CASAGLIA (Bs) ore 19,30 biblioteca , presentazione
14 settembre SIZIANO (Pv) presentazione
27 settembre BORGOSATOLLO (Bs)  laboratorio pratico multitema

OTTOBRE
4 ottobre CREMA veganfest nel pomeriggiom
5 ottobre VILLAFRANCA (Vr)  ore 9,30 presentazione
11 ottobre CAPRIOLO (Bs) ore 15 presentazione
12 ottobre CREMONA  laboratorio pratico di saponi

FACCIAMO UNA COPERTA INSIEME??? LA COPERTA COLLETTIVA ....LEGGETE ....

FOTO PURAMENTE INDICATIVA

VAI DI FANTASIA !!

All'insegna della creatività e della fantasia nonchè dell'utilità e del riciclo ....promuovo un'iniziativa che come una lampadine mi è balzata nella testa ascoltando una coppia di amici ......

Mi piacerebbe creare per IL GIRASOLE una o più coperte (dipenderà da voi) insieme ...come ??
E' davvero molto semplice .....ognuna di voi realizzerà una  o più piastrelle , nessun limite ,piastrella all'uncinetto o a maglia di CM 20 X 20  di lana o misto lana anche acrilico ,
la foto è puramente indicativa

COLORI
DISEGNO
FANTASIE
QUANTITA'

sono a vostra discrezione , a vostro ingenio , a vostro piacimento a vostra competenza ....
Alle creative non mi piace dare troppe indicazioni ,,,....perchè sono cose che escono in primis dal cuore!
In un secondo momento poi mele inviate ed io quando le avrò ricevute provvederò ad unirle tutte
CREANDO UNA COPERTA COLLETTIVA , DI TUTTI , che sarà utilizzata per IL BeB ......
Per quanto riguarda l'indirizzo scrivetemi :
stefaniarossinis@libero.it

GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

TORTA DI CIOCCOLATO VEG .......credetemi buonisssssssssimaaaaaa

Questa torta è la ricetta di Amina , una cara amica ....l'hò modificata un poco , inoltre era l'impasto per dei muffins.....io non volendo accendere il forno ho utilizzato il mio fornetto versilia


Fornetto Versilia Agnelli in Alluminio Puro
Perfetto per tutti i vostri dolci - Diametro 26 cm
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
€ 19.9
Lo trovi su Macrolibrarsi.it

Si trova anche nei mercatini e nei supermercati ....è ottimo , cuoce le torte a meraviglia e sono ancora più soffici rispetto alla classica cottura in forno ...

Fermo restando che una volta realizzato l'impasto potrete scegliere se fare muffins , oppure una classica torta...a voi la scelta ...questa la semplice ma buona ricetta tutta vegana!!

INGREDIENTI:

- gr 250  farina integrale
- gr 250 fecola di patate
- gr 300 zucchero di canna bio integrale
- gr 200 cioccolato fondente
- 2 cucchiai di semi di lino
- 6 cucchiai di acqua
- ml 100 olio di girasole
- ml 500 acqua
- lievito  io utilizzo il mio casalingo , il succo di un limone dove ci aggiungo un cucchiaino colmo di bicarbonato di sodio , mischio lascio calmare la schiuma e  aggiungo all'impasto

Prepararazione

Con un semplice tritatutto trito i 2 cucchiai di semi di lino e i 6 cucchiai di acqua , questi 2 ingredienti sostituiscono 2 uova .
Trito poi il cioccolato , unisco , farina , fecola , zucchero,olio, acqua , lievito , pappetta di semi di lino e cioccolato , mescolo e metto nel mio fornetto versilia oliato e infarinato ...
Frangifiamma sul fornello , posiziono al centro il fornetto a fiamma più bassa che c'è e cuocio per circa un'ora e 15 minuti ......
Quello che ne esce è la torta che vedete in alto ....

I semi di lino che ho utilizzato sono questi.

Semi di Lino Voto medio su 54 recensioni: Da non perdere
€ 2.35

SE TI CONCENTRI SUL PROBLEMA NON TROVERAI LA SOLUZIONE .....GUARDA OLTRE .......

SE TI CONCENTRI SUL PROBLEMA NON TROVERAI LA SOLUZIONE ......

VEDI QUELLO CHE TUTTI GLI ALTRI SCELGONO DI NON VEDERE!!

Ho sempre pensato queste affermazioni ...sentirle in un film ....beh ha qualcosa del tipo TI CONFERMO CHE SEI SULLA STRADA GIUSTA!!!


Ciao Amici che seguite il progetto "Il Girasole"!
Cercherei uno o più sponsor in linea con i temi che tratto.
Conoscete commercianti, artigiani, marchi di prodotti etici a cui potrebbe interessare una collaborazione e pubblicizzare il proprio marchio attraverso il mio B and B?
Potete contattarmi su facebook o tramite la mia mail..stefaniarossinis@libero.it .....
.Grazie mille a tutti intanto!

GRAZIE AMINA!!

FARE DI NECESSITA' VIRTU'......ricette .....


Fare di Necessità Virtù - Libro
Tanti nuovi, imperdibili consigli di autoproduzione dalla blogger low-cost più famosa
Voto medio su 6 recensioni: Buono
€ 11
Lo trovi su Macrolibrarsi.it


Ricettine facile e di stagione tratte dal mio terzo libro .......


Grazie alla "mia" casa editrice che ha avuto questa bellissima idea!

VIDEO DI COM'E' ORA IL GIRASOLE PRIMA DELLE RISTRUTTURAZIONE

Prima di tutto GRAZIE GRAZIE GRAZIE   di Cuore a tutti gli amici e amiche che hanno contribuito a questo mio e nostro ambizioso sogno .
Per chi non fosse al corrente di questo mio progetto metto qui un link che racchiude tutti i post sull'argomento http://natural-mente-stefy.blogspot.it/search/label/PROGETTO%20IL%20GIRASOLE
Inoltre molti di voi mi hanno scritto per delucidazioni sul come contribuire praticamente al progetto, mi sono appoggiata ad una piattaforma , questa . http://www.buonacausa.org/cause/il-girasole
Ho notato però che in molti non si fidano oppure non sono pratici di questo tipo di modalità e preferiscono fare una donazione diretta , qui di seguito i codici per potere donare :

 IBAN : IT 40 O(lettera) 08919 55000 000000202130
 POSTE PAY : 4023 6005 9410 0424 
CODICE FISCALE : RSSSFN75A71D150R 

Confrontandomi poi con amiche è uscito anche un aspetto molto interessante ed importante di cui vorrei "discuterne" anche qui ....

Il mio obiettivo iniziale era 1 solo euro, mi spiego meglio ......siete in tantissimi che entrano qui ogni giorno , credetemi per un blog come questo davvero tanti , in fondo sono una mamma, non ne sò nulal di grafica (si vede lo sò),non ne sò nulla di giornalismo (si vede lo sò), non ne sò nulla di trucchetti psicologici per fare entrare persone nel blog , non utilizzo nessuna strategia, UTILIZZO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE IL CUORE , in primis quello che metto è quello che faccio io , PRIMA FACCIO E POI LO DICO , forse è per questo che questo semplice blog ha riscosso cosi tante visite in breve tempo.
In un mondo dove tutti parlano ed in pochi fanno forse è stata questo A FARE LA DIFFERENZA!
Inoltre poi CREDO davvero TANTO nel percorso che ho intrapreso ......CI CREDO SEMPRE DI PIù!!
Quindi pensavo ingenuamente che se anche solo una piccola percentuale a cui "avevo fatto comodo" avesse contribuito con 1 solo euro , queste persone non avrebbero rinunciato a troppo ed io avrei realizzato il sogno e l'avrei potuto mettere in breve tempo a disposizione ..........
Le cose sono andate in un modo da me non previsto .....In poco più di 100 donatori hanno contribuito con una somma di 5000 euro .......
La cosa è molto molto POSITIVA , ma mi ha lasciata basita .......pensavo che accadesse esattamente il contrario .....
Dicendo questo pensiero ad amiche con cui ho un poco più di confidenza , la maggior parte se non tutte mi hanno risposto al stessa cosa ...... Donare un euro mi sembrava di farti la carità!!!
Questa è stata la risposta ......MI metto sempre in discussione e onestamente vista dal di fuori forse o quasi certamente anche io avrei pensato questa frase ,......ne sono quasi certa , mi lascio il beneficio del dubbio solo perchè ero la diretta interessata .....
CREDETEMI lo dico di cuore NON è DA MORTO DI FAME DONARE ANCHE UN SOLO EURO !!
Un solo euro può rivalutarsi e anche molto ....
Mi piacerebbe sentire i vostri pareri in merito, magari ci sono dinamiche psicologiche anche molto positive che io non comprendo ....
GRAZIE GRAZIE DI CUORE !|!! 


FRULLATO VERDE .......FONTE DI VITA E DI SALUTE ......questo almeno stà diventando per me

Vi avevo già parlato di questo meraviglioso libro : http://natural-mente-stefy.blogspot.it/2014/06/le-virtu-terapeutiche-dei-frullati-verdi.html
ma vorrei continuare a farlo ora e in futuro perchè davvero credo, perchè lo stò "sperimentando" su me stessa che questi frullati siano davvero fonte di benessere.
Questo blog è nato per condividere prevalentemente il mio percorso del tutto personale, chi di voi leggerà poi selezionerà ciò che vi serve, aggrada, incuriosisce e motiva di più , quindi questa è pura esperienza personale !
Stò meglio, non che prima stavo male o avevo disturbi particolari , se non il disturbo della pazzia cronica ma credo di esserci nata e quindi accetto  questa convivenza non sempre facile da gestire!
Alzarsi la mattina e bersi due tre bicchieri di frullato verde con erbette appena raccolte è fonte di tantissime proprietà nutrizionali che nemmeno io  immaginavo .
Riflettevo da tempo che l'alimentazione vegana e quella crudista aveva sfumature a volte che non ritenevo nelle mia ignoranza sane o del tutto salutari, non sono medico quindi non capivo cos'era quella sensazione che mi diceva ,,,,c'è qualcosa che ancora non quadra ......In questo libro ho trovato le risposte che cercavo da mesi se non anni ....
Credetemi se vi dico che è davvero uno dei libri più meravigliosi che mi siano mai capitati tra le mani .


CITAZIONI DAL LIBRO


Le Virtù Terapeutiche dei Frullati Verdi - Libro
Come prevenire: depressione, obesità, colesterolo alto, infezioni respiratorie, malattie cardiovascolari, infiammazioni, disturbi intestinali, ecc...
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
€ 14.5
"Le verdure a foglia verde forniscono proteine sufficienti a costruire i muscoli degli animali erbivori.
Dopo aver cominciato a bere i frullati verdi, decisi di misurare di nuovo il mio PH. Controllai sia la saliva che l'urina e fui sorpresa nel costatare che la mia cartina al tornasole era del colore verde deciso dell'alcalinità!.

Solo le piante sanno convertire la luce del sole in carboidrati, che usano poi per diverse funzioni. Una porzione di zucchero va ai frutti, in modo tale da attirare animali, gli uccelli , gli esseri umani e altri esseri viventi, che poi contribuiranno a spargere i semi.

BUDINO VERDE DI SEMI DI CHIA
RESA : 1 litro
MISCELARE BENE : 1 tazza di gel di semi di chia ( 2 cucchiai di semi di chia lasciati in ammollo per 1 ora in una tazza di acqua)
4 mele sbucciate
mezzo limone spremuto
4-5 foglie di cavolo
1 rametto di menta
500 ml acqua

SOGNO DI VICTORIA
RESA : 1 lt abbondante
MISCELARE BENE: 240 gr di tarassaco
2 pomodori ben maturi
500 ml acqua


La mia ricetta fatta per colazione :

2 banane
DAL MIO ORTO APPENA RACCOLTE:
1 foglia di cavolo
menta
melissa
tarassaco
basilico
prezzemolo
limoncina
lavanda
stevia
Miscelare molto bene !

ISOLAMENTO termico per appartamenti ECOCOMPATIBILE ..come sarà il GIRASOLE ! Come abbiamo fatto a casa nostra!









Nella ristrutturazione di casa nostra anzichè il solito isolamento tradizionale utilizzato nelle abitazioni che si costruiscono o ristrutturano ora , abbiamo utilizzato questo prodotto che vedete nelle varie foto FIBRA DI LEGNO PRESSATA A VAPORE , la ditta non la ricordiamo ma online si trova di tutto , il "foglio" che vedete nelle ultime foto è la BARIERA VAPORE .
Questo isolamento realizzato senza l'esperienza e senza sapere nulla delle garanzie di traspirabilità e isolamento sul lato pratico, nessuno infatti aveva nella zona e tra le conoscenze esperienza in merito , si è rivelato ottimo , l'esterno e l'interno "comunicano " "respirano" , d'estate non utilizziamo condizionatore , in inverno abbiamo caldo senza spendere una fortuna .
Quindi l'investimento iniziale costoso rispetto al tradizionale isolamento ha dato già in breve tempo i suoi frutti, in primis come qualità di vita.
Ovviamente vorremmo ristrutturare anche la parte dedicata al GIRASOLE http://www.buonacausa.org/cause/il-girasole?tab=0  con questa ottima soluzione , in modo che anche gli ospiti che soggiorneranno potranno usufruire di questo tipologia di ristrutturazione , e sentire la qualità degli ambienti .
Le tempere a muro poi  anche quelle ecocompatibili ......ma questa è un'altra storia.....

Se volete partecipare al mio progetto oltre ad informarvi nel link messo sopra potrete anche fare una piccola donazione , anche 1 solo euro può fare la differenza :
DONAZIONE DIRETTA NELLA MIA POSTE PAY , poi però ditemi che avete donato cosi inserisco io nella piattaforma
è intestata a me Rossini Stefania
numero carta : 4023 6005 9410 0424
il codice fiscale è:  rsssfn75a71d150


Se invece volete fare la donazione tramite piattaforma  cliccate su questo link http://www.buonacausa.org/cause/il-girasole?tab=0
vi si apre la pagina del progetto , in alto c'è una finestra verde con all'interno un pallino arancione con la scritta DONA ORA ci clicchi sopra e fai la donazione dell'importo che vuoi tu , in questo modo hai promesso di donare , in un secondo momento ti arriverà una mail compilandola farai la donazione vera a propria ...
GRAZIE GRAZIE DI CUORE 

MANIPOLAZIONE MEDIATICA , CATTIVA INFORMAZIONE, STRUMENTALIZZAZIONE, E POI ...........

Qui a smentire molte falsità e cattiva informazione in merito alla mia famiglia , non che non sia mai capitato localmente poi...ma ora è di dominio pubblico una cosa falsa e quindi qui a dire le mie ragioni , comprensibili o meno ma almeno è la verità!

Quanto accaduto.....breve storia
Mia figlia Beatrice l'ultima di tre bimbi ha frequentato per 3 anni la scuola infanzia del paese dove abito e dove Non sono originaria, ha iniziato come anticipataria a 2 anni e mezzo .
Si è inserita subito benissimo e frequentava serenamente e felicemente la scuola , alle 12 per tre anni la riportavo a casa per il pranzo come del resto gli altri due figli.
Poche settimane fà mi arriva una lettera dal comune

Dove mi comunicavano che era OBBLIGATORIO il servizio mensa .
Telefono immediatamente in comune per chiedere come poter togliere la bimba dalla scuola , la scuola non è obbligatoria l'istruzione si !
Mi si consiglia di avere un colloquio con assessore e assistente sociale , di molta malavoglia io e mio marito andiamo a questo colloquio, a dire le nostre ragioni :
- La bambina era abituata a spezzare la giornata pranzando con la mamma , fratello e sorella , inoltre era un'ora di libertà ,poteva giocare all'aria aperta quando e come voleva in qualsiasi stagione , era un momento di serenità famigliare
- pranzare a casa è anche questo un momento di educazione quando in casa è parte educativa la formazione del cibo , della sua trasformazione e del rispetto al non spreco
- la scuola non è un lavoro a tempo pieno ma spezzare la giornata voleva dire ricominciare il pomeriggio con più serenità
-la qualità del cibo fornito in casa è in parte autoprodotta in casa , non trattata con sostanze chimiche e facendo attenzione alla spesa, al significato di spreco , e tutto quello che concerne uno stile  di vita sobrio e salutare

NON HO CHIESTO IL MENU' VEGANO che per altro mi hanno proposto ma a me non interessava e non interessa
NON è UNA QUESTIONE VEGAN O NON VEGAN come hanno fatto credete per screditare una categoria
NON SIAMO UNA FAMIGLIA VEGANA mio marito è onnivoro, mangiamo vegan in casa, di origine animale esiste  uova delle nostre galline, salvate da un allevamento e lasciate razzolare, cibate con mais e verdure del nostro orto, non forzate a fare uova , quando le fanno non le lasciamo marcire nel pollaio ma le utilizzo in cucina, per il resto a parte rari casi in casa mia cucino vegan ,essendolo io da decenni , vegetariana prima e quasi vegana ora se non ripeto per le uova solo nostre e della cera d'api che ho scambiato da un apicoltore , e il miele che mio marito utilizza e utilizzo io a volte per i miei fermentati, per il resto altre cose di origine animale qui non ne compero e cerco di non  farle entrare.
Il blog è stato aperto 3 anni fà quando nella mia alimentazione utilizzavo ancora latticini quindi ci sono ricette anche con quei prodotti che nei post degli ultimi due anni circa non troverete .
NON HO CHIESTO DI PORTARE CIBO A SCUOLA AUTOPRODOTTO non mi interessa e non mi interesserà

UNICA COSA CHE CHIEDEVO IO E MIO MARITO ERA PORTARE A CASA LA BIMBA PER IL PASTO , SOLO QUESTO!

La cattiva informazione le bugie hanno fatto il gioco di mano e gioco di villano , perchè sono state inventate cose e rese pubbliche !

Io ho proceduto poi a ritirare venerdi 25 luglio la bimba da scuola con una lettera scritta di mio pugno in segreteria, CREDO SIA UNA DELLE COSE PIU' NATURALI ESISTENTI che la mamma accudisca i propri figli.
Il mio dissenso era per LA LIBERTA' DI SCELTA , la mensa è sacrosanta per chi lavora su questo non si discute.
Inoltre poi per chi pensa che mia figlia sia "poverina" perchè non andrà a scuola  forse non ha idea di quante persone frequentino casa mia , e quante occasione di socializzazione abbiamo nel nostro contesto.
La formazione ho scelto e ho la fortuna di potere avere una grande AMICA Amina La quale ha esercitato per circa un decennio come maestra elementare e infanzia e che mi affiancherà insegnando a me per poi trasmettere queste nozioni alla bimba , la quale è entusiasta di questa nuova cosa e vorrebbe iniziare immediatamente.
Mi informerò anche su altri metodi di educazione e cercherò di fare di questa vicenda un'opportunità felice serena e positiva per la Beatrice, per gli altri bimbi , e per tutta la famiglia.
UNA NUOVA ESPERIENZA CI ASPETTA , se avrò tempo condividerò gli esercizi anche qui nel blog.!
GRAZIE a tutte le persone meravigliose che mi hanno e stanno scrivendo !
GRAZIE

DOPO UN SOLO GIORNO dall'uscita di questo post ....
Le Vere persone, le persone che fanno giornalismo con senso del dovere di cronaca , onestà, e professionalità .......

BEATRICE MONTINI scrive :
Salve, sono una giornalista di Corriere.it Sul blog veggoanchio.corriere.it avevo pubblicato la sua storia secondo la notizia diffusa dall'agenzia Ansa e da altri colleghi. Purtroppo mi sono fidata (cosa che non dovrei mai fare) e l'ho pubblicata. Poi mi è stato segnalato il suo blog e ho corretto l'articolo. Dal mio punto di vista comunque l'articolo non serviva per attaccare la scelta vegan, anzi (anche io lo sono), ma per sollevare il tema... Mi scuso per l'errore commesso in buona fede. Buona giornata
GRAZIE DI CUORE!

COME FARE AMARO ALLE ERBE SVEDESE! proprietà e utilizzi

Preparazione molto alcolica , non ho mai trattato sul blog di questo tipo di preparazione perchè di alcool in casa non ne facciamo uso, ma questo AMARO SVEDESE era un pò che ronzava nella mia testa, dopo avere letto il libro , prenstatomi da un'amica

La Salute dalla Farmacia del Signore
Consigli ed esperienze con le erbe medicinali
Voto medio su 21 recensioni: Da non perdere
€ 14.9
Lo trovi su Macrolibrarsi.it


Mi incuriosiva tantissimo.
Decantato come un amaro dalle molte proprietà
, poi vi metterò un link dove reperire molte informazioni a proposito ....

Ora la ricetta:
1 litro e mezzo di acqua vite (grappa) l'hò presa all'eurospin ed un litro costa meno di 7 euro 
1 busta come si vede in foto di erbe già miscelate  
Ingredienti di questa busta:
angelica radiceangelica archangelica, aloe succo foglia ferox,curcuma radice,rabarbaro radice,senna foglie,manna cannoli,gomma arabica,canfora,zafferano crocus sativus,anice semilliciumverum, lavanda fiori lavanda officinalis, zedoaria radice curcumazedoaria,zenzero radicezingeber officinale,cannella rottami cinnamomum, ceylanicum, angelica semi  ancgelica arcangelica ,genziana radice gentiana officinalis, cardamomo semi, elettar csrdamomu, cascarilla corteccia croton eleuteria, tormentilla radice potentilla erecta.
Questi gli ingredienti della busta copiati.
Si procedete mettendo il litro e mezzo di acqua vite in una bottiglia o nel mio caso in barattolo perchè sprovvista di bottiglia abbastanza grande e si miscela il contenuto della busta , ho messo il coperchio non chiudo e ho lasciato riposare per 15 giorni 


DOPO 15 GIORNI 



Filtrare con l'aiuto di un colino e uno strofinaccio pulito, attenzione tutto rimarrà magicamente giallo !
PER ACQUISTARE LE ERBE PER L'AMARO SVEDESE VEDE QUI :




Erbe per la Preparazione dell'Amaro Svedese Maria Treben
Disturbi gastro-intestinali e per i sintomi influenzali più comuni
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
€ 14.4
Un link esaustivo per vedere le proprietà di questo amaro lo potete trovare qui: 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...